Milan, pari a Torino con la testa già ad Atene. Due miracoli di Gigio regalano un punto sofferto

Per tanti è un’occasione persa. Per altri, invece, è un buon punto. Alla fine del primo tempo, il Torino poteva essere davanti anche di 2 goal. Soltanto 2 miracoli di Gigio Donnarumma (in particolare la parata sul tiro di Iago Falque) hanno impedito ai milanisti di mantenere inviolata la porta. È vero che nella ripresa il Milan ha avuto l’occasionissima per chiuderla, capitata sui piedi di Patrick Cutrone, ma a quel punto il risultato sarebbe stato ingiusto.

le-pagelle-di-milan-torino-0-0-occasione-sprecata.png

Ma il Milan stasera ha giocato con il freno a mano tirato, forse perchè con la testa era già ad Atene, piuttosto che ai 3 punti da recuperare all’Inter. Troppo fondamentale passare il turno in Europa League per rischiare di farsi malissimo oppure sciupare troppe energie. Se successivamente ci mettiamo anche la luna storta di Gonzalo Higuain, apparso molto nervoso, di Calhanoglu, incapace di fare un dribbling oppure un assist, e dei vari Suso e Kessie, non poteva che uscirne un pareggio.

Il Milan ha comunque confermato che è diventata una squadra matura. Anche di fronte alle 2 clamorose palle goal fallite dal Torino nel primo quarto d’ora, non si è in nessun caso disunito. Anzi, con il passare dei minuti ha preso campo e, nonostante abbia commesso tanti errori di impostazione, ha costretto il Torino sempre di più sulla difensiva, sino al forcing finale.

(Visited 86 times, 1 visits today)
Please follow and like us:
0
Previous Article
Next Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *