Milan-Juventus: cinque decisioni arbitrali dubbie hanno condizionato la partita

Pubblicità

Sarà un caso, perchè con la Var gli errori si sono risolutamente ridotti. Ma quando succede, chissà come mai, è con la Juve. Una squadra sfortunata quella juventina: nell’anno in cui è nettamente la più forte d’Europa non avrebbe necessità di decisioni favorevoli. Per cui, se c’è una squadra che dovrebbe lamentarsi è appunto quella di Max Allegri.

Pubblicità

milan-juve-quelle-cinque-decisioni-dubbie-dellarbitro-tutte-a-senso-unico.jpg

Invece, contro il Milan tutte le decisioni dubbie in momenti decisivi sono andate tutte in una sola direzione. Ribadisco, non si sta a giudicare chi ha vinto, ma diciamo che certi piccolissimi particolari danno fastidio.

  1. Sul rigore “netto” per fallo di mano, Mazzoleni aveva fischiato fallo contro il Milan. Dalla Var lo avvisano che in mondovisione hanno visto la sua cappellata ed è costretto a correggere la scelta su cui non aveva avuto dubbi….
  2. Ma non ammonisce Benatia. Sarebbe stata la seconda. Fallo volontario oppure meno, nel dubbio….
  3. Contropiede Milan, Chiellini stende da dietro Cutrone lanciato in area a pallone lontano. Certo, il rigore più sciocco del pianeta, ma nel dubbio…
  4. Chiellini abbraccia Romagnoli in area e lo sposta…rigore davvero fiscale, per carità, ma il Milan ci ha perso un derby con un fallo simile. Qui, per non sbagliare, fallo contro Romagnoli….
  5. L’espulsione di Higuain è giusta (in 2 anni di Juve, evidentemente in nessun caso successo, per quanto scenate di questo tipo le abbia sempre fatte). Ma il fallo a metà campo lo ha fatto Higuain?
(Visited 147 times, 3 visits today)
Please follow and like us:
0
Previous Article
Next Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.