Era tutto vero: il procuratore di Cristiano Ronaldo si era informato sul Milan. Ecco come è andata

Pubblicità

Mister Gattuso lo ha confermato in conferenza stampa, adesso conosciamo che era tutto vero: c’è stata la possibilità che Cristiano Ronaldo potesse essere ingaggiato dal Milan. Per la precisione, Gattuso ha confermato quanto aveva anticipato in settimana l’ex direttore sportivo Massimilano Mirabelli.

Pubblicità

gattuso-ha-detto-il-vero-il-procuratore-di-ronaldo-si-era-informato-sul-milan-ecco-come-e-andata.jpg

Allora, diciamolo immediatamente: il procuratore di Cr7, il potentissimo Jorge Mendes ha effettivamente sondato il Milan per capire se c’erano le possibilità per un trasferimento al Milan. Come si è successivamente capito, Ronaldo era in rotta con il Real e specialmente ha pensato bene di sfruttare la legislazione fiscale conveniente agli stranieri a cui è concesso di versare un forfait di 100mila euro per i redditi percepiti in Italia. Mendes aveva valutato anche la possibilità di un trasferimento in Cina, dove il contratto poteva essere anche più ricco.

Ma il giocatore voleva avere un ultimo palcoscenico europeo, prima di una “pensione” dorata. Il Milan poteva essere adatto: per quanto la squadra in declino negli ultimi anni è pur sempre il club con più tifosi al pianeta e Milano è diventata ora una delle metropoli più attrattive a livello generale. Specialmente per chi come Cr7 è divenuto una icona di immagine e, in un certo senso, di glamour.

Ma, anche se si ripaga in magliette e vittorie, Ronaldo ha un costo. Senza considerare che si gestisce da soltanto i rapporti con i suoi sponsor e i diritti di immagine. Ecco perché Mendes avrà capito immediatamente che i cinesi non erano in grado di sostenere l’investimento e raccontato anche perché gli abboccamenti con il Napoli non sono andati a buon fine.

È stata così scelta la Juve, in grado di sostenere le spese del trasferimento e specialmente in cerca di un campionissimo in grado di farle recuperare tifosi al di fuori dell’Italia e di arrivare finalmente a vincere quella Champions che le sfugge da un ventennio. Se successivamente è un investimento conveniente lo si vedrà a fine stagione.

(Visited 123 times, 1 visits today)
Please follow and like us:
0
Previous Article
Next Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.