Milan, Leonardo annuncia 2 colpi per gennaio: un centrocampista e un attaccante

MERCATO MILAN –  Ibra non ritornerà: il tormentone invernale sfortunatamente finisce con un epilogo amaro. Un fulmine a ciel sereno, scagliato direttamente dal Dt L eonardo nel post gara di Milan-Torino .

1544434054_gazzetta-milan-leonardo-annuncia-due-colpi-per-gennaio.jpg

Come si legge su La Gazzetta dello Sport , sono state queste le parole del manager brasiliano: “Ibra ci ha sempre ricordato della sua posizione, ci ha dato la sua parola e lui è un uomo di parola. Se i Los Angeles Galaxy avessero soddisfatto le sue situazioni sarebbe rimasto, lo hanno fatto e rimarrà. Sarebbe stata una storia bella, avrebbe dato un peso fondamentale ma non verrà possibile”.  

Calciomercato Milan, Leonardo conferma 2 acquisti a gennaio

Comunque, non cambiano i programmi di Elliott Management Corporation  per gennaio.   Arriveranno tuttavia 2 rinforzi, un centravanti e un centrocampista, come confermato immediatamente dopo dal direttore tecnico milanista: “Al momento la squadra è quarta, e non dobbiamo dimenticarci delle difficoltà da cui siamo partiti, e dei molti infortunati. Con un centrocampista in più ed un innesto in attacco questa squadra può ottimizzare, la proprietà vuole intervenire ma ci sono dei paletti da rispettare. Sfortunatamente il Fair Play finanziario è divenuto un puzzle, complicato da capire: dobbiamo attendere e capire cosa fare”.

Il Diavolo dovrà perciò analizzare delle alternative a Ibrahimovic , ma un rinforzo arriverà tuttavia. Inevitabile del resto, considerando i soli Gonzalo Higuain e Patrick Cutrone col nel nuovo modulo a 2 punte di Gennaro Gattuso . In mediana, con Lucas Paquetá pronto a sostituire Jack Bonaventura, la cabina di regia resta l’unico grattacapo della società. Resterebbe sullo sfondo anche la possibilità per un difensore a avvio 2019, ma le buone news dall’infermeria potrebbero cambiare i piani. Mateo Musacchio e Alessio Romagnoli, difatti, sono sulla via della guarigione anche se per Mattia Caldara presumibilmente sarà utile ancora un po’ di tempo.

(Visited 508 times, 1 visits today)
Please follow and like us:
0
Previous Article
Next Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *