Nuovo record del Milan: è primo in Serie A per numero di giovani utilizzati

“Spazio ai giovani! ”. Un motto giusto e ora noto in Serie A. Eppure, i dati dicono che la direzione non è affatto cambiata. Continua a diminuire, difatti, il minutaggio per i nuovi talenti italiani. Ci sono soltanto rare eccezioni nel discorso, fra cui il Milan.

Nel frattempo, come sottolinea il Corriere dello Sport, l’Italia è addirittura il terzultimo Paese europeo per calciatori formati nel proprio vivaio e impiegati in questo avvio di stagione. Davanti, di poco, solamente a Turchia e Cipro e con una percentuale di minutaggio riservato ai propri calciatori uguale al 5,07% del totale.

A livello di club, soltanto i rossoneri e la Roma riescono a stare al passo con la media europea che gira intorno al 15%. I milanisti sono al momento la prima squadra nella Serie A per uso di calciatori provenienti dal vivaio, con il 19,02%. Segue il club di James Pallotta con il 17,42%, successivamente il Napoli con solo il 9,16%. Dall’altra parte, ben 7 società sono ferme allo 0, considerando questa prima parte: Atalanta, Bologna, Frosinone, Samp, Spal e, a sorpresa, Inter e Juventus. Lazio e Parma anche sono tendenti allo 0. Tirando le somme, effettivamente metà Serie A è scesa in campo per sette partite ufficiali di campionato senza affidarsi ad un solamente ragazzo del proprio settore giovanile. Cifre a dir poco allarmanti.

(Visited 116 times, 1 visits today)
Please follow and like us:
0
Previous Article
Next Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.