Castillejo: “Vi racconto quando da bambino andai per la prima volta a San Siro”

Pubblicità

NOTIZIE MILAN – Il Milan cercava da tempo Samu Castillejo . Lo spagnolo veniva accostato ai milanisti da tempi non sospetti. Successivamente Leonardo è riuscito a portarlo a casa con un’ottima operazione.

Pubblicità

In quest’ultimo periodo ha trovato assai spazio. E in una di queste occasioni, precisamente contro il Sassuolo a Reggio Emilia, ha trovato anche il suo primo gol rossonera. Gennaro Gattuso è contento di lui, anche dopo una prestazione poco decisiva come quella contro l’ Olympiacos di giovedì. Si deve ancora ben adattare alle richieste del tecnico e del calcio nostrano, ma le premesse sono certamente positive. Rino ha la possibilità di lavorarci. Specialmente può contare sulla sua duttilità, perché può giocare a destra, a sinistra e anche da seconda punta.

Al momento del suo arrivo al Milan , fu immediatamente diffusa una foto che lo ritraeva, da bimbo, con la bandiera milanista fuori San Siro. Intervistato dal canale ufficiale del club milanista, Castillejo ha raccontato quel momento:   “ Quella immagine risale a quando avevo 11 anni. Venni a Milano per vedere una gara, era Milan-Torino finita 0-0, ricordo che Gilardino sbagliò un rigore. Ho soltanto ricordi belli, è stata una sensazione stupefacente quella che ho vissuto dentro e fuori da San Siro “.

Un’esperienza bella per un ragazzo di soli 11 anni. E quello stesso ragazzo, qualche anno più tardi, quella casacca e quello stadio l’avrebbe successivamente vissuti da protagonista: “ E chi avrebbe in nessun caso detto che io successivamente sarei stato un giocatore milanista ”, ha terminato il giocatore spagnolo. Nelle recenti interviste ha speso belle parole per l’ambiente milanista. Lui si sente già in una famiglia, anche se sono passati solamente pochi mesi dal suo arrivo. Perché il Milan è così: ti entra dentro e lo fa davvero in poco tempo.

(Visited 170 times, 1 visits today)
Please follow and like us:
0
Previous Article
Next Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.