Anche Romagnoli infortunato, fuori 4 settimane. Ma non può essere soltanto sfortuna…

Pubblicità

Una vera e propria maledizione che sta colpendo i giocatori del Milan, uno dopo l’altro. E’ il momento di mettere la domanda che finora nessuno aveva osato scrivere: ma cosa sta succedendo?

1541158894_romagnoli-capitano-e-leader-del-milan-si-sta-consacrando.jpg

Passi per gli infortuni traumatici, come quello di Caldara, colpito da una lesione al tendine di Achille. Oppure come quando si è fermato Cutrone, per l’infortunio in Under 21. Ma l’elenco degli iscritti all’infermeria milanista ormai è lunghissimo. Lo diciamo dopo la news lanciata da Sky Sport, secondo cui Alessio Romagnoli rischia di stare fermo per 4 settimane: non su tratterebbe di contrattura ma di qualcosa di più grave.

Pubblicità

A questo punto, la formazione con cui Gennaro Gattuso potrà affrontare la Lazio conta relativamente. C’è da chiedersi se un asteroride abbia colpito oppure se sia accaduto qualcosa nella preparazione, verosimilmente nel sistema di allenamento. Lo diciamo anche con un senso di frustrazione. L’elenco degli infortunati vede: Biglia, Bonaventura e Caldara operati con la stagione effettivamente finita, Romagnoli fuori almeno un mese, Musacchio altrettanto, con Calabria di frequente ai box e Chalanoglu che gioca a mezzo servizio.

La news dell’infortunio è arrivata proprio nel giorno in cui Andrea Conti ha realizzato 2 goal nell’amichevole contro la Primavera. Bisognerà a questo punto sperare che la finestra del mercato invernale arrivi senza aver perso troppo terreno dal 4° posto….

(Visited 36 times, 1 visits today)
Please follow and like us:
0
Previous Article
Next Article

One Reply to “Anche Romagnoli infortunato, fuori 4 settimane. Ma non può essere soltanto sfortuna…”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.