Albertini sul derby: «Ma quali tre punti, ne vale molti di più»


Albertini afferma che vincere la stracittadina abbia un valore decisamente superiore ai 3 punti e in futuro spera di vedere più prodotti del vivaio

Anche Demetrio Albertini , ex centrocampista del Milan con 293 presenze in casacca milanista, è in trepidante attesa del duello fra la squadra guidata da Gennaro Gattuso e l’Inter di domenica. Il manager sportivo, sconfitto nel 2014 nella corsa alla presidenza della Figc da Carlo Tavecchio , ha parlato della stracittadina in una intervista alla Gazzetta dello Sport sottolineando come il derby ha una importanza di assai superiore ai 3 punti. « Ma quali 3 punti, la stracittadina ne vale innumerevoli. Per me è stato così già la prima volta. Avevo dieci anni, torneo a Prato, vinto 6-0. Domenica verrà un partitone e avere amici nella nuova dirigenza milanista mi dà fiducia, ma in generale vorrei assistere a derby con più prodotti dei vivai in campo », ha detto Albertini. Ultimamente anche Alessio Romagnoli , che ha promesso che ci verrà domenica in campo, ha suonato la carica contro gli interisti in veste di capitano.

Le parole dell’ex milanista non sono certo buttate lì a caso. Fare una grande prestazione nella stracittadina è un’enorme carica di fiducia ed è la storia attuale a dimostrarlo. La conferma arriva dai quarti di finale di Coppa Italia dell’anno passato, punto di svolta per il Milan dopo l’addio di Vincenzo Montella . In quell’occasione la squadra di Gattuso vincendo ai supplementari contro l’Inter grazie al goal di Patrick Cutrone non soltanto raggiunse la semifinale ma nelle gare successive inanellò una serie di 6 vittorie e 2 pareggi conclusasi con la perdita casalinga contro l’ Arsenal in Europa League .

(Visited 65 times, 1 visits today)
Please follow and like us:
0
Previous Article
Next Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.