AC Milan × nella web dei tifosi dell' AC Milan.
AC Milan
La rete sociale dei tifosi dell'
AC Milan

Rifondazione milanista

Vota il topic!
Totale

 

3 voti
MCRC62milan
MCRC62milan il19-01-2015 alle 11:07:22

So che molti argomenti simili sul nostro Milan sono stati e sono tuttora trattati in altri theead ma personalmente, visto lo stato attuale della nostra squadra, mi sembra giusto raccogliere i pensieri e le idee in uno unico, in cui si debba discutere quasi esclusivamente sul destino dell'AC Milan aldila' del mercato, delle gare ecc. Non e' forse questo quello che piu' ci sta a cuore?  Sembra che il fondo lo abbiamo gia' toccato ma se va avanti cosi' rischiamo anche di raschiarlo. Vedere giocare il Milan e' uno scempio al gioco del calcio. Molle, disattento, deconcentrato. Gli manca il gioco, le idee ed i giocatori con un minimo di carisma. Il Milan va alla deriva perche' ha tutti i difetti che una squadra non deve avere, almeno non tutti assieme! Tecnicamente scarso, atleticamente in affanno, tatticamente squilibrato, senza idee ne voglia. Vedere giocare i nostri e' un massacro per gli occhi. Cosa fa Cerci, aspetta la palla sui piedi? Che fine ha fatto De Jong, non rincorre l'avversario, la sua grinta? Cosa possiamo fare se anche quelli che reputiamo i nostri "migliori" calciatori fanno venire il voltastomaco? Menez e' sempre piu' indisponente e Mortolivo lento e sbadato. Il Milan non esiste piu'. Non sono piu' orgoglioso di questi colori per colpa di una societa' bugiarda e irrispettosa. La pazienza e' finita. SE BERLUSCONI NON VUOLE SPENDERE E' GIUSTO CHE LASCI, PUNTO E BASTA! Scelta di un allenatore di comodo, prossimo a bruciarsi come fatto con Seedorf, giocatori a fine carriera, parametri zero, rifiuti di altre squadre e di altri allenatori, due vice-presidenti che non si sopportano e un presidente degno di un circo. Ecco, questo siamo diventati, un circo, dove tutte le altre squadre sono come gli spettatori in un tendone che ci sbeffeggiano, ci deridono. Riparo nel mercato di gennaio? Non compreremo nessuno. Che valga intendo! RIFONDARE LA SOCIETA' E' LA PRIMA PRIORITA'. Ricominciare da zero, veramente questa volta, senza proclami di inizio anno per poi ricominciare, sempre da zero! Fossero altri tempi, sotto la spinta dei tifosi, la societa' sarebbe gia' in vendita. Trenta titoli nella bacheca non si dimenticano ma se vuole un po di bene al "suo" Milan lasci e ci risparmi, per pieta', altre umiliazioni.

La tua comunità, nel tuo cellulare
MCRC62milan
MCRC62milan il19-01-2015 alle 12:43:32

19/01/15 - Berlusconi e' infuriato dopo aver visto la partita assieme alla figlia Barbara. Ad Arcore e non allo stadio. Galliani oggi a Milanello per un confronto con la squadra. Ha chiesto spiegazioni sullo stato di crisi. Possibile incontro Galliani-Berlusconi. Inzaghi sotto esame nelle prossime due partite con la Lazio (campionato e Coppa Italia). In caso di sconfitta non si puo' escludere l'esonero.

MCRC62milan
MCRC62milan il19-01-2015 alle 13:04:11

Secondo quanto riferisce Repubblica questa mattina, prosegue l’austerity del Milan che ha venduto per 150 mila euro il pullman, la cui gestione passa ad un’azienda privata. !!!!!!!!!

Ringhio77
Ringhio77 il19-01-2015 alle 14:30:59

CRISCITIELLO: "MILAN, INZAGHI IN CONFUSIONE TOTALE, SCARICATO DA BERLUSCONI E GALLIANI"


Alla fine i conti tornano sempre. Pippo Inzaghi ha avuto la grande fortuna di non aver fatto la gavetta, l'amicizia con Galliani e la stima di Berlusconi lo hanno portato dritto dritto sulla panchina rossonera. Un anno negli allievi, un anno in Primavera e subito a San Siro. Se il Milan non si mette in testa che, con questa squadra, non si può scommettere sulla panchina, sarà dura. Ora Berlusconi cerca un colpevole, perché i potenti credono che la colpa sia sempre degli altri e mai la propria. Il Milan è morto ma nessuno fa nulla per rianimarlo. Inzaghi è vittima della grande occasione che gli hanno servito su un piatto d'argento. Il Milan non gioca, la squadra non c'è e la società non sta aiutando Pippo; lo sta cuocendo a fuoco lento. La gavetta serve, sempre e comunque. Aiuta ad acquisire furbizia, tenacia e ad uscire dalle difficoltà quando le cose non vanno come devono andare. Inzaghi si è incartato e Alessio Cerci non poteva essere la medicina di tutti i mali. Ci sarebbe da capire, anche, perché in questa squadra modesta uno come Pazzini faccia panchina. Le sconfitte interne con Sassuolo e Atalanta sono imbarazzanti, il pari di Torino è servito a poco. Salvate Pippo che rischia di bruciare l'ennesima stagione del Milan ma, soprattutto, la sua carriera. Con il senno del poi, lo scorso anno, gli avrebbe fatto bene la gavetta a Sassuolo e, invece, per dar retta a Galliani si sta bruciando con il Milan.

Ringhio77
Ringhio77 il19-01-2015 alle 14:33:18

MCRC62milan scrisse:

Secondo quanto riferisce Repubblica questa mattina, prosegue l’austerity del Milan che ha venduto per 150 mila euro il pullman, la cui gestione passa ad un’azienda privata. !!!!!!!!!

 

Repubblica - Austerity Milan: il club vende il pullman

Secondo quanto riferisce Repubblica questa mattina, prosegue l’austerity del Milan che ha venduto per 150mila euro il pullman, la cui gestione passa ad un’azienda privata. Rimarrà il marchio sulla fiancata del bus, ma non l’autista, che verrà messo a disposizione dai nuovi gestori.

Rossonebbia
Rossonebbia il19-01-2015 alle 14:53:53

La grossa "sorpresa" non è più la figuraccia domenicale che fa il Milan contro improbabili avversari..ormai assorbita mentalmente da noi tifosi, la sorpresa è che quel "cane" bastonato di povero Superpippo dirige ancora l'allenamento dei rossoneri!
È incredibile....chiunque, al suo posto, sarebbe stato allontanato dopo questi risultati...lui no è ancora lì sul ...."cassero"!!?
Ma cosa vuol dimostrare? Che comunque è bravo e ci crede? Crede che può imparare a fare l'allenatore pilotando la squadra contro un muro?
Ma non si rende conto che è finita? Ma Galliani e Berlusconi cosa aspettano? Il miracolo?
Quindi questo fatto mi scaturisce una considerazione è una domanda..
La considerazione è che davvero nella vita è meglio nascere fortunati che ricchi..è il buon Superpippo -beato lui- è tutt'e due...
La seconda è quanto ancora durerá questa storia? Finisce questa settimana? Dopo la Lazio o...quando?

MCRC62milan
MCRC62milan il19-01-2015 alle 17:03:10

Rossonebbia scrisse:

La grossa "sorpresa" non è più la figuraccia domenicale che fa il Milan contro improbabili avversari..ormai assorbita mentalmente da noi tifosi, la sorpresa è che quel "cane" bastonato di povero Superpippo dirige ancora l'allenamento dei rossoneri!
È incredibile....chiunque, al suo posto, sarebbe stato allontanato dopo questi risultati...lui no è ancora lì sul ...."cassero"!!?
Ma cosa vuol dimostrare? Che comunque è bravo e ci crede? Crede che può imparare a fare l'allenatore pilotando la squadra contro un muro?
Ma non si rende conto che è finita? Ma Galliani e Berlusconi cosa aspettano? Il miracolo?
Quindi questo fatto mi scaturisce una considerazione è una domanda..
La considerazione è che davvero nella vita è meglio nascere fortunati che ricchi..è il buon Superpippo -beato lui- è tutt'e due...
La seconda è quanto ancora durerá questa storia? Finisce questa settimana? Dopo la Lazio o...quando?

Dagli ambienti rossoneri, via Rossi, Milanello ecc., che sono "chiusi" come il pentagono, trapela o fanno in modo che trapeli che Pippo avra' solo le due partite contro la Lazio per dimostrare ancora se puo' "reggere" lo spogliatoio ed essere in grado di allenare il Milan. Io personalmente non ci credo caro Rossonebbia. E' stato scelto dai grandi cervelli, costa poco e fa molto di quello che "consiglia" il presidentissimo compreso cantare il venerdi' Hip Hip Urra'.  

maxy79
maxy79 il19-01-2015 alle 18:13:16

Via Inzaghi e richiamare Seedorf (ancora in busta paga!!!)
Seddorf è già un Gran Allenatore e lo ha dimostrato lo scorso anno!
E' stato cacciato per aver detto che tre quarti della rosa era da cambiare:
niente di più vero ed evidente!
Che poi sono le stesse cose che diciamo noi tutti tifosi! Lo sappiamo bene che Seedorf aveva ragione!
Via Inzaghi, dentro Seedorf ... e via chiunque gli rema contro (Bonera, Abate, Montolivo, e chi altro?! Poli?...altri?!...
....VIA TUTTI!!!

eremus
eremus il19-01-2015 alle 19:16:16

maxy79 scrisse:

Via Inzaghi e richiamare Seedorf (ancora in busta paga!!!)
Seddorf è già un Gran Allenatore e lo ha dimostrato lo scorso anno!
E' stato cacciato per aver detto che tre quarti della rosa era da cambiare:
niente di più vero ed evidente!
Che poi sono le stesse cose che diciamo noi tutti tifosi! Lo sappiamo bene che Seedorf aveva ragione!
Via Inzaghi, dentro Seedorf ... e via chiunque gli rema contro (Bonera, Abate, Montolivo, e chi altro?! Poli?...altri?!...
....VIA TUTTI!!!

Concordo Maxi  anche se la decisione sarebbe ugualmente tardiva.

maxy79
maxy79 il19-01-2015 alle 19:26:25

eremus scrisse:

maxy79 scrisse:

Via Inzaghi e richiamare Seedorf (ancora in busta paga!!!)
Seddorf è già un Gran Allenatore e lo ha dimostrato lo scorso anno!
E' stato cacciato per aver detto che tre quarti della rosa era da cambiare:
niente di più vero ed evidente!
Che poi sono le stesse cose che diciamo noi tutti tifosi! Lo sappiamo bene che Seedorf aveva ragione!
Via Inzaghi, dentro Seedorf ... e via chiunque gli rema contro (Bonera, Abate, Montolivo, e chi altro?! Poli?...altri?!...
....VIA TUTTI!!!

Concordo Maxi  anche se la decisione sarebbe ugualmente tardiva.

...e sputtanante da parte dell'opinione pubblica!

Certo....ma peggio di così cosa c'è....forse solo il ritorno di Robinho!

Risposta rapida

Vuoi partecipare a questa sezione?

- Se sei già membro, entra / loggati.

Se ancora non ti sei registrato nel tifomilan.it: